geneXme
- A chi sono rivolti i servizi g&life?
I servizi g&life sono rivolti a chi desidera conoscersi a fondo, per fare scelte consapevoli dal punto di vista nutrizionale; agli sportivi attenti alle prestazioni; a tutti coloro che vogliono un programma personalizzato per preservare la salute e perseguire il benessere.

Tutti i servizi sono destinati a maggiorenni; tuttavia possono essere richiesti per minorenni da genitori o tutori, contattando preventivamente g&life per verificare la fruibilità del servizio.


- Quali sono i benefici dei servizi g&life?
g&life interpreta le informazioni presenti nel DNA e le usa come punto di partenza per strategie di benessere personalizzate (nutrizionali, di allenamento fisico, stile di vita, ecc.).

- g&life come analizza il mio DNA?
L'analisi del DNA viene svolta in laboratori italiani tecnologicamente avanzati convenzionati con g&life.
Dal campione biologico si ricava il DNA mediante una fase chiamata “estrazione”: successivamente il DNA viene analizzato in specifici punti di interesse (SNP) mediante una processo chiamato “genotyping”; infine, le informazioni ottenute sono trasformate in semafori ed inviate a g&life.


- Bisogna fare l'analisi del sangue?
No, il DNA è estratto da un campione di cellule prelevate in modo indolore con un tampone dalla mucosa interna della guancia.

- Cosa succede quando il mio campione biologico arriva al laboratorio? Cosa accade al mio DNA dopo che ho ricevuto i risultati?
Il campione biologico giunge al laboratorio in forma anonima, identificato da un codice univoco la cui associabilità all’identità del donatore è possibile soltanto per g&life: il laboratorio si occupa dell'estrazione del DNA, dell'analisi dei geni di interesse e della creazione del profilo, che viene rappresentato ed espresso attraverso l’utilizzo di semafori.
Il campione biologico è distrutto dopo la conferma che l'analisi è andata a buon fine.


- Cosa succede se l'analisi non va a buon fine?
Se il campione è insufficiente o di scarsa qualità o l'analisi non va a buon fine, g&life contatta il cliente che riceverà gratuitamente un nuovo tampone per rifare il prelievo.

- Che autorizzazione è necessaria per poter usufruire dei servizi?
Nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy, è indispensabile prendere visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali forniti a g&life e firmare il relativo consenso al loro utilizzo.

- Informazioni personali e materiale genetico possono essere condivisi, divulgati o venduti?
g&life garantisce che il campione biologico e i dati sensibili raccolti per effettuare l’analisi del DNA vengono trattati, nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy, in modo strettamente confidenziale da personale previamente autorizzato ed istruito e che non vengono divulgati a terzi.

Il materiale biologico raccolto, inoltre, non farà parte di nessuna banca del DNA o altro tipo di banca biologica e lo stesso materiale sarà distrutto dopo la conferma che l'analisi è andata a buon fine.


- I miei risultati genetici possono essere utilizzati anche per altri scopi?
No, i risultati genetici di ciascuno sono utilizzati esclusivamente per offrire il servizio richiesto. Tuttavia, una volta anonimizzati e aggregati, potrebbero essere utilizzati per contribuire alla ricerca nel campo della genetica e della nutrizione. In ogni caso, il materiale biologico raccolto non farà parte di nessuna banca del DNA o altro tipo di banca biologica, perché distrutto dopo che l’analisi è andata a buon fine.

- C’è il rischio che il mio materiale genetico possa essere perso, scambiato o sottratto?
Il materiale genetico è trattato in modo completamente anonimo, in quanto identificato da un codice univoco che non sarà mai utilizzato due volte e, pertanto, nella denegata ipotesi di sottrazione non sarebbe in alcun modo possibile risalire all’identità del donatore.

Una volta che il materiale biologico è giunto in laboratorio, tanto il campione di DNA quanto le informazioni relative alla variazione genetica sono custodite e controllate in modo da ridurre al minimo i rischi di perdita e di accesso non consentito: è quindi altamente improbabile che il campione venga scambiato durante la lavorazione o che venga perso o sottratto.


- Cosa si intende per profilo genetico?
Il profilo genetico è l’insieme delle varianti del DNA, meglio note come polimorfismi, che caratterizzano un individuo. Ciascuno di noi differisce dall’altro per la presenza di queste specifiche porzioni della sequenza del DNA: esse non hanno un effetto patologico ma ci rendono unici influenzando i nostri processi biologici e la nostra risposta agli stimoli ambientali.
Specifiche varianti del DNA sono associate a tratti caratteristici nei processi biologici: g&life interpreta il profilo genetico evidenziando l’effetto dei nostri polimorfismi nei processi metabolici.


- Il costo dei kit è detraibile?
I kit non hanno in alcun modo valore diagnostico e non vengono riconosciuti pertanto come spese sanitarie detraibili.

G&Life: DNA e INNOVAZIONE

VAI ALLA PAGINA

Leggi nei geni
e scopri te stesso!

SCOPRI I PRODOTTI